Inktober – Giorno 15: Outpost (e una poesia scivolosa)

Massimo Guelfi Inverno 1980. La costruzione della tana è un istinto che non si sradica facilmente, anche nelle popolazioni fortemente urbanizzate. Vivere in campagna facilita le cose anche in presenza di un’imponente erosione della proprietà privata, ma l’assenza di controllo consente ugualmente alla fantasia e al corpo di dominare l’ambiente circostante, adattandola a proprio piacimento….