Pudore e reticenza: “Figlio dell’Impero Britannico” di Jane Gardam

Ci sono i fatti, e c’è la percezione dei fatti. C’è una vita, ci sono i frammenti di quella stessa vita e ci sono momenti della vita estremamente rappresentativi per alcuni quanto oscuri per altri, momenti che, magari, sono talmente indifferenti e insignificanti per chi quella vita l’ha vissuta. Figlio dell’Impero Britannico di Jane Gardam,…