G:li altri siamo noi “Grounds” (Idles)

Noi amanti del grunge coltivavamo il nostro narcisismo combattendo contro mulini a vento senza mai uscire dalle nostre camerette. Negli anni ’90 eravamo irriducibili individualisti, ma del resto quale adolescente non lo è? Il passo successivo sarebbe dovuto essere il passaggio dall’io infantile a un noi più adulto. Ciò purtroppo non è avvenuto, o meglio…