Libri importantissimi che non avevo ancora letto e che recupero adesso: “Candido” (Voltaire)

E venne il giorno in cui la Chiara decise di salire un gradino nella sua scala personale di valori di lettrice, e ovviare alle sue tantissime e imbarazzanti mancanze, e quindi s’avventurò nella lettura dei Libri Che Vanno Assolutamente Letti Pena La Morte Più Atroce Possibile, Nonché Il Disprezzo Dei Pari (?), E Forse Dell’Umana…