In Quieto

Lo zio Antonio diceva sempre che i giovani, proprio perché sono giovani e quindi stupidi, sono tutti di sinistra, quando cresci e cominci a capirci qualcosa diventi per forza di destra. Erano allora i tempi del P.C.I. e della Democrazia Cristiana, ma per Carlo la politica era semplicemente qualcosa che accadeva altrove, lontano, molto lontano…