DECAMERONE EPICUREO

Il Decamerone Epicureo è stato un gioco sviluppato da Federica Bertellotti, Cristian Borghini, Andrea Corona, Elena Fiaschi, Alessandra Ghilardi, Massimo Guelfi, La voce di Fiammetta (grazie a Giuseppe Girimonti Greco), Chiara Lecito, Giuseppe Sunseri, Elda Mattesini, Dafne Munro, Lelia Paolini e Samanta Tommasi durante la prima ondata della pandemia Covid-19. Come nel Decamerone originale, abbiamo un Re/una Regina che decide l’argomento da trattare e gli altri novellatori che vi si adeguano, il tutto in totale libertà. Qui ci sono racconti, riflessioni, fotografie, il tutto con il fine di mantenere alto l’umore dei partecipanti e quello dei lettori e, attraverso le nostre parole, esorcizzare il male. Alla fine è a questo che serve raccontare, no?
A seguire i nostri argomenti/racconti.
Buona lettura 🙂

Il “Decameron” epicureo. Un’introduzione e il primo argomento di Chiara Lecito
Undercover di Cristian Borghini
Fare e Rifare di Dafne Munro
Ripeti, sbaglia ancora, sbaglia meglio di Federica Bertellotti
Fatti e rifatti di Lelia Paolini
Phil the Shaker di Massimo Guelfi
La Cospirazione Superlativa di Samanta Tommasi
Rifare il letto di Francesca Maggi
Picasso e Arlecchino di Elda Mattesini

Secondo argomento di Cristian Borghini
Troppi colori? di Elena Fiaschi
Il nero di Elda Mattesini
Sono blu di Dafne Munro
Colors di Federica Bertellotti
Da “Paint it Black” a “Escape from Black” di Chiara Lecito
Tra il bianco e il nero di Massimo Guelfi
Senza Colore di Samanta Tommasi
Fanno le foto ai Mirò di Francesca Maggi
Note di colori di Alessandra Ghilardi
L’anomalia gemella di Lelia Paolini
Visitare lo studio di un pittore a cura di La voce di Fiammetta

Terzo argomento di Dafne Munro§
Salò e la catarsi di Francesca Maggi
Quanto è violenta l’immagine? di Elda Mattesini
Amici di Chiara Lecito
Il re del mondo di Massimo Guelfi
Viuleeeenz! di Cristian Borghini
Il sottosuolo di Federica Bertellotti
Bang! di Samanta Tommasi
Non chiamatelo bondage di Simona Raffaelli
Tortura di Chiara Lecito
Calma e piatta di Lelia Paolini
La violenza DEFINITIVA di Dafne Munro

Quarto argomento di Chiara Lecito
Tanatofagia di Andrea Corona
La nonna Raffaella di Francesca Maggi
Formaggi di Cristian Borghini
I mangiatori di patate (Vincent van Gogh) di Elda Mattesini
Macellazioni di Chiara Lecito
La cascata trofica di Massimo Guelfi
Un professionista di Federica Bertellotti
Erbaccia di Samanta Tommasi
P come… di Lelia Paolini
Cibo per gatti e per umani intolleranti di Dafne Munro
Le seppie coi piselli a cura di La voce di Fiammetta

Quinto argomento di Massimo Guelfi
La Duna diesel di Francesca Maggi
Affrontando le curve più dure di Elda Mattesini
Dino di Giuseppe Sunseri
L’odore immaginato di Chiara Lecito
La brum di Samanta Tommasi
Licantropo di Chiara Lecito
La gallina di Aristotele di Francesca Maggi
Crash!! di Chiara Lecito
Odori vs Motori di Cristian Borghini

Sesto argomento di Francesca Maggi
Ci penserò di Chiara Lecito
Nuovo messaggio di Francesca Maggi
T’innamorerai di Chiara Lecito
Lettera a Benedetto Caetani di Massimo Guelfi
La risposta di Francesca Maggi
Due di picche? di Cristian Borghini
Servi della gleba di Francesca Maggi

Settimo argomento di Samanta Tommasi
D’annunzio e la pubblicità di Elda Mattesini
Brava, Giovanna, Brava! di Francesca Maggi
Pubblicità per l’uomo forte di Cristian Borghini
Il piccolo mugnaio bianco di Francesca Maggi
Pubblicità al quadrato di Massimo Guelfi

Ottavo argomento di Elda Mattesini
Morire di noia e morire di vita di Chiara Lecito
Il Narciso pentito di Massimo Guelfi

E, per un certo tempo, abbiamo ripreso a vivere più o meno normalmente, e quindi abbiamo smesso di raccontare e siamo tornati alla vita. In maniera più gustosa e consapevole? Questa sarà un’altra storia.