Io sono ciò che sono, qui e ora. Bruce Lee.

Io sono ciò che sono, qui e ora. Bruce Lee.

10 Novembre 2020 0 Di Gli Epicurei

Sai come mi piace pensare a me stesso? Come a un essere umano.

L’apprendimento è importante, ma non devi diventarne schiavo. Soprattutto, non rifugiarti in nulla di esterno e di superfluo, la mente viene prima di ogni altra cosa.

Noi non analizziamo: noi INTEGRIAMO.

In definitiva tutte le forme di conoscenza portano alla conoscenza di se stessi. Quindi, queste persone mi chiedono di insegnare loro non tanto a difendere se stesse o come essere qualcuno. Esse desiderano piuttosto imparare a esprimersi attraverso un movimento, che sia rabbia, determinazione o qualsiasi altra cosa. Quindi, in altre parole, mi pagano per mostrare loro, sotto forma di combattimento, l’arte di esprimere il corpo umano. 

Ci sono persone che possono non crederci, ma ho passato delle ore a perfezionare quello che facevo.

Come ogni altro, tu vuoi percorrere la via della vittoria, senza però accettare l’idea della sconfitta. Accettare la sconfitta – imparare a morire – significa esserne liberati. Quando la accetti, sei libero di fluire e armonizzarti. La fluidità è la via verso una mente vuota: devi liberarti della tua mente ambiziosa e imparare l’arte di morire.

Un uomo saggio impara da una domanda sciocca più di quanto uno sciocco impara da una risposta saggia.

Mi rilasso finché devo usare tutti i muscoli del mio corpo e poi concentro tutta la forza nel mio pugno.
Per generare una grande forza è prima necessario rilassarsi completamente e raccogliere le forze, e poi concentrare la mente e tutta la forza nel colpire il bersaglio.

Autonomia: scopri i tuoi bisogni e le tue capacità.

Conoscere sé stessi significa studiarsi nell’azione con altre persone. Il rapporto è un processo di autorivelazione, lo specchio nel quale scoprite voi stessi. Essere significa vivere in rapporto.

Pensi che un combattimento sia un solo colpo? Un calcio? Finché non sei in grado di eseguire combinazioni insieme senza neanche pensarci, finché non capisci come tenerti in movimento e come avere resistenza, assumi una guardia del corpo o conduci una vita più pacifica.

La verità suprema non ha simboli, non ha stile, e non è sovrumana.

Le frasi citate provengono da La perfezione del corpo e Pensieri che colpiscono, il mio prossimo libro sarà Il Tao del Dragone. Sempre siano lodate le fonti d’ispirazione.

(laChiara)