Inktober – Giorno 29: Shoes

Inktober – Giorno 29: Shoes

29 Ottobre 2020 0 Di Gli Epicurei
Francesca Maggi
“Kiss the boot of shiny, shiny leather…”
Mi avevano detto che per venti dollari la Signora ti faceva stare per un po’ dietro il paravento, ed ora eccomi qua.
Nella stanza c’è solo una poltroncina rossa e su di essa troneggia un donnone enorme, dai lunghissimi capelli neri.
Del suo viso, coperto da una mascherina di pizzo, posso vedere solo due carnose e sensuali labbra, dipinte di un rosso brillante.
Il suo corpo generoso è fasciato da un corsetto ornato di tanti piccolissimi bottoni dorati.
Ma ciò che più mi colpisce del suo abbigliamento sono i suoi altissimi stivali di pelle nera, che le arrivano a metà coscia.
Sono allacciati fino in cima e le stanno appiccicati come una seconda pelle.
Ai suoi piedi c’è un insignificante ometto sulla sessantina, vestito di tutto punto, che piano.
I due sono fermi, immobili, e ci rimangono parecchio.
Ho pagato per vedere fare sesso, che roba è mai questa?
Ad un cenno dell’orchessa lui, continuando a piangere, si avvicina e, pulendo la punta dello stivale col polsino della suo costosa camicia comincia a baciarlo.
Bacia lo stivale piano, con metodo, dal basso verso l’alto.
Non capisco niente di ciò che sta succedendo ma improvvisamente nella stanza l’aria si fa calda e pesante, avverto una strana mescolanza di oppressione, paura ed eccitazione.
Lei muove le labbra: “Bravo, bravo cagnolino” e la sua voce roca mi fa intuire, con orrore, che la valchiria non è esattamente una donna.
A qual punto, con un soprassalto, sento una mano sulla mia spalla.

La Signora mi comunica che il mio turno è terminato.

Valentina Bertolini
Il mago di Oz, di Frank Baum

Perché un paio di décolleté rosse con i brillantini dovrebbero averle tutte (e io le ho!)

Cristian Borghini

Una parte del mio guardaroba 🙂

Chiara Lecito
Ho visto questi stivaletti viola con il tacco colorato che costano discretamente. Ma sono VIOLA, e hanno il tacco colorato. Naturalmente, al momento non ho bisogno di scarpe, e neanche di stivaletti, ma questi sono VIOLA, e hanno il tacco colorato. vedremo quanto riuscirò a resistere.
EDIT: Non hanno il numero.

Cristian Borghini