Dafne e il Terzo Argomento del Decamerone Epicureo

Dafne e il Terzo Argomento del Decamerone Epicureo

30 Marzo 2020 0 Di Gli Epicurei

La violenza vuole, mentre la meraviglia non vuole nulla. A questa è perfettamente estraneo il volere; le è estraneo e perfino nemico tutto quanto non persegue il suo inestinguibile stupore estatico. E, ciò nonostante, la violenza viene a romperla e rompendola invece di distruggerla fa nascere qualcosa di nuovo, un figlio di entrambe: il pensiero, l’instancabile pensiero filosofico.

Scelgo questa citazione di Maria Zambrano, filosofa per una filosofia vivente e che amo molto, e prima o poi dirò perché.

(Dafne Munro)